Acqua, Sole e Vento: beni comuni o merci?

Dibattito promosso dalla Fondazione Enrico Berlinguer in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale Oristano e Oltre, mercoledì 6 dicembre ore 17:30 in Via Canepa, 60 in Oristano.

“La transizione verso un modello di produzione e di consumo dell’energia in grado di conseguire entro il 2050 la neutralità climatica segna un cambiamento epocale con ricadute forti di carattere generale. La missione della transizione energetica è stata affidata, in misura sostanziale, al capitale privato e al mercato, seppure regolato. Noi ci chiediamo se tale affidamento sia l’approccio socialmente giusto e anche quello più produttivo di buoni risultati per l’interesse generale. La domanda è tanto più necessaria alla luce dei clamorosi fallimenti del mercato dell’energia, evidenti già prima dell’esplosione della crisi innescata dall’aggressione della Russia all’Ucraina. Partendo dalla critica di alcuni capisaldi delle politiche di liberalizzazione e di privatizzazione a trent’anni dalla loro introduzione in Italia e nell’Unione europea ci siamo chiesti se il sole, il vento, l’acqua, il territorio, il paesaggio siano beni comuni da usare con chiaro beneficio per l’interesse generale e per le comunità o se siano da trattare come pure merci, ancorché particolari, da affidare in via esclusiva al mercato e allo sfruttamento del grande capitale privato. È un interrogativo cruciale per la sinistra poiché demarca il campo degli interessi difesi. Non basterà, infatti, dirsi tenacemente contro le energie fossili ed a favore delle rinnovabili, sebbene questo sia indispensabile. Bisogna interrogarsi sul come fare la transizione, sulla compensazione dei costi sociali e sulla distribuzione dei benefici”.

La Fondazione Enrico Berlinguer in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale Oristano e Oltre organizza un dibattito sui temi dell’energie rinnovabili e la transizione energetica dal titolo “Acqua, Sole e Vento: beni comuni o merci?” mercoledì 6 dicembre alle 17:30 nella sala di Via Canepa, 60 a Oristano.

L’incontro coordinato da Gabriele Calvisi della Fondazione Enrico Berlinguer discuterà, in un dibattito aperto al contributo degli interessati, gli interventi di Giampiero Vargiu, presidente dell’Associazione di promozione sociale Oristano e Oltre, di Maria Obinu, capogruppo PD nel Consiglio comunale di Oristano, di Davide Carta, responsabile transizione energetica segreteria regionale PD, di Graziella Schintu, responsabile Confapi Sardegna Oristano e di Davide Dessì, sindaco di Siamaggiore. Le conclusioni sono affidate a Maria Del Zompo, già magnifica rettrice dell’Università di Cagliari.  Durante l’incontro sarà distribuito il quaderno della Fondazione Enrico Berlinguer “Energie rinnovabili, sole e vento, beni comuni o merci?”.

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *